3 febbraio 2010

Tarallini Pugliesi di Ventana


Adoro i tarallini e dopo averne provati di vari tipi posso garantirvi che questa è la ricetta giusta per quelli classici al vino; nata per l'esigenza di consumare del vino bianco che giaceva in frigo è stata una bellissima scoperta, è una ricetta che avevo messo da parte con l'intenzione di farla quanto prima. Ringrazio di cuore l'autrice, Ventana, pugliese doc che ha condiviso la sua ricetta tradizionale su Coquinaria.

Ingredienti:
750 gr. farina
300 cc. vino bianco secco
125 gr. olio
24 gr. sale

Esecuzione:
Far intiepidire il vino con il sale, mettere nell'impastatrice ed aggiungere l'olio e la farina, lavorare con il gancio per 2 minuti circa a velocità 5. Dividere l'impasto in tre parti uguali ed impastare un panetto per volta 1 minuto a velocità 5 (la pasta deve risultare liscia e morbida), formare dei tarallini di forma circolare con dei pezzetti di pasta. Lessare i taralli in abbondante acqua salata con un po' d'olio, scolarli appena vengono a galla ed appoggiarli su di un panno asciutto, il giorno successivo cuocerli in forno preriscaldato ventilato a 200° per 25 minuti.

7 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Molto semplcii e classici, ma così buoni che ne mangeresti uno dopo l'altro!
baci baci

Micaela ha detto...

se è così non mi resta che provarli allora!

Federica ha detto...

che buoni!!! bravissima!

Mary ha detto...

Che belli e che buono , non ci crederai ma li sto infornando proprio in questo momento!

Maria Giovanna ha detto...

Infatti Manuela e Silvia sono finiti subito.

Micaela prova pure.

Grazie Federica.

Mary questa è telepatia allora, ma hai fatto la stessa ricetta?

terry ha detto...

amo molto i taralli al vino... e se mi dici che questa ricetta è approvata...allora me la salvo subito!
già a vederli te li ruberei! :)

Maria Giovanna ha detto...

Terry ruba ruba ;P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...