21 febbraio 2008

Zeppoline di Cicinielli


Ieri dopo più di due mesi il mio piccolo "bambino" è tornato a casa, stò parlando del mio Kenwood KM005, solo chi è patita come me di impasti lievitati può capire quanto ho sofferto, ora è lì, al solito posto, prima avevo messo la macchina del pane, non riuscivo a vederlo vuoto, in realtà è nuovo di zecca perchè dato che il pezzo che si doveva sostituire non era nemmeno in produzione mi hanno fatto una permuta molto vantaggiosa, io sinceramente non vedo differenza, ogni volta che ci passo davanti gli mando tanti bacini e così si ricomincia con la produzione di pizza&co. Intanto vi riporto una ricetta fatta un pò di tempo fà, credo che il periodo dei bianchetti sia questo se non sbaglio; la ricetta è del grande Adriano che pubblicò tempo fà sul forum di Gennarino.

Ingredienti:
500 gr. farina forte (W300)
400 gr. acqua (se si ha la possibilità, metà di rubinetto e metà di mare)
200 gr. bianchetti (non lavati)
15 gr. lievito
10 gr. sale (se usi acqua di mare, 3gr)
10 gr. olio evo
succo di 1/2 limone

Esecuzione:
Far marinare i bianchetti con il limone e l'olio; nel frattempo fare un lievitino con 100 gr. di farina, il lievito e 90 gr. d'acqua, poi aggiungere la rimanente farina e tanta acqua quanta ne serve ad ottenere un'impasto da pane concluso. Aggiungere lentamente la restante acqua (in cui avremmo sciolto il sale), aspettare ogni volta che si ricompatti l'impasto, unire anche la marinata; se necessario fare due rigeneri. Aggiungere a mano i bianchetti e lasciar lievitare a temperatura ambiente; quando avrà triplicato fare le palline con due cucchiai e friggere in olio profondo a 175°.
Volendo si possono sostituire i bianchetti con le cozze o le alghe, altrimenti parmigiano o pecorino.

8 commenti:

Maddea ha detto...

mmmmmmmmm che bontà, mi hai fatto venire una gran voglia di fare le zeppoline.
Ti lascio il mio link:
http://cucinalamiapassione.blogspot.com/
Ciao e a presto!

graziella ha detto...

Qui da noi i bianchetti mica si trovano!
Ecco un'altra scusa per venir fin giù da te! ;-)

Maria Giovanna ha detto...

Benvenuta Maddea, grazie di sicuro passerò a trovarti!

Graziella se non si deteriorassero giuro che te li spedirei molto volentieri ma ti accoglierei ben volentieri anche se venissi a trovarmi a Napoli :D

nini ha detto...

mmmh,io ci verrei a napoli!!
Che meraviglia...mi luccicano gli occhi..!

cannella ha detto...

Ahhh quanto ti capisco e condivido la tua sofferenza per la prolungata assenza del tuo amato Ken...meno male che ora ce l'hai di nuovo lí con te e lo coccoli tanto e gli fai produrre queste prelibatezze con cui si sente realizzato...MA QUANTE COSE BUONISSIME HAI FATTO NEGLI ULTIMI TEMPI???? I bianchetti...manco me li ricordo più...stai attenta che ti capitano a Napoli le due comari affamate...magari si unisce anche la terza...:-DDD...non sai cosa rischi!!!!!
Un baciotto grande

Maria Giovanna ha detto...

Nini ti aspetto ;D

Finalmente la cara e dolce comare Cannella, non puoi immaginare quanto mi sei mancata, venite tutte e tre che vi accolgo a braccia aperte! Bhe non sono io che ho prodotto tanto sei tu che sei mancata troppo!!!!!!

Shadowland ha detto...

MaryGio, l'impasto è lo stesso per le zeppoline con fiori di zucca o cavolfiore, vero?

Maria Giovanna ha detto...

Shadowland potrebbe andar bene, tieni conto però che ottieni una pastella abbastanza sostenuta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...