24 dicembre 2007

Auguri a Tutti!


Anche quest'anno puntuale come sempre è arrivato il Natale, sicuramente sarete tutti indaffarati nelle vostre cucine, già vi immagino litigare con pentole e mestoli e non vi nascondo che vorrei essere un piccolo moscerino per sbirciare ognuno di voi. Come già detto più volte il blog è cresciuto, sono tante le persone che giornaliermente mi fanno visita ed è a tutti voi che vanno i miei più sinceri auguri e la convinzione che nel vostro piccolo o grande pacco troverete ciò che più desiderate, vorreste farlo un regalo anche a me? Ecco la vostra occasione:
"E' uscito 'L'ia vulé', il primo romanzo (128 pagine) interamente in lingua napoletana. Il volume, pubblicato dall'editore Guida di Napoli, verrà presentato dall'autore Massimiliano Canzanella il giorno 28 dicembre 2007 dalle ore 16.00 presso la seicentesca sacrestia della Basilica di Santa Maria della Sanità, anche nota come Chiesa di San Vincenzo (Piazza Sanità 14, 80136, Napoli). Le copie del romanzo che verranno acquistate (€ 12.90) durante il corso della presentazione verranno firmate dall'autore. Il volume è inoltre acquistabile presso tutte le librerie Guida della Campania e sul sito internet di Guida"
La persona in questione è un mio carissimo amico, è colui che mi ha presentato il marito, capirete l'importanza del rapporto; ho avuto la fortuna di leggerlo prima che lo pubblicasse e addirittura di sentirlo letto da lui, una meraviglia, a me ha dato l'idea di essere una bellissima favola ma "l'autore" ama definirlo romanzo, sapete come sono gli autori........e poi sostengo la mia splendida città con la sua meravigliosa lingua, per cui se siete campanilisti e partenopei come me non potete non leggerlo!
Detto questo vi saluto, parto il 27, vado una settimana nella fredda Milano a trovare la mia migliore amica, vi lascio solo per una settimana, non temete, tornerò presto.

14 commenti:

manuela ha detto...

auguri carissimi a colei che mi ha svelato i segreti della brioche rustica migliore che ci sia. Un abbraccio grande, Manuela

PS: Se posso, il 28 ci sarò. Ed ora...torno ai fornelli (ci hai visto lungo: sto impazzendo tra pacchetti da completare e fornelli. Domani qui ci sarà il gran pienone, mentre stasera saremo da mia zia (dove già so che mi toccherà sgobbare!!!). Lo so che vorresti sbriciare nelle nostre cucine, nel mio caso lo spettacolo della sottoscritta versione casalinga con tanto di grembiulino con Babbo Natale è, davvero, imperdibile ;-)

raggio di sole ha detto...

BUON NATALE MARIA GIOVANNA

Maria Giovanna ha detto...

Grazie Manuela così arrossisco di sicuro; faresti davvero un bel regalo al mio amico, se poi gli dici che hai letto sul mio blog della presentazione si renderà conto delle persone che andranno anche grazie alla mia pubblicità ;D

Raggio di Sole grazie, ricambio con affetto!

Gourmet ha detto...

cara,tanti auguri!!! un abbraccio e un bacione
Sandra
(Untoccodizenzero)

giu&cat ha detto...

Auguroni!! Cat

Imma ha detto...

Tanti cari auguri! Un abbraccio Imma

anna ha detto...

Auguri Mary ....buone buone feste.

Anonimo ha detto...

Buone feste anche a te, un bacio da una caldissima Buenos Aires!

Sil

Maria Giovanna ha detto...

Grazie di cuore davvero a tutti, sono in piena ansia da partenza, ho preparato quasi tutto, persino lo spuntino per il viaggio, ci vediamo il prossimo anno, baci!

manuela ha detto...

:-( purtroppo un impegno dell'ultimo minuto mi ha impedito di andare alla presentazione del libro.
Mi perdoni? Un abbraccio, Manu

Marco M. ha detto...

Tanti auguri anche a te Maria Giovanna. Complimenti per il tuo blog!!
Ho aperto anch'io un blog da poco e sarei felice se lo andassi a guardare.
Grazie.
http://cacchiatella.blogspot.com/

Marco

Maria Giovanna ha detto...

Vabbè, sei perdonata Manuela :P

Marco grazie e benvenuto, corro subito a sbirciare.

P.s.
Sono tornata ieri sera con tutte le varie sorpresine di quando non si è in casa per una settimana per cui abbiate un pò di pazienza, presto tornerò!

Rafelo ha detto...

Bentornata. Grazie delle spiegazioni. Vorrei sapere se qualcuno sa come si prepara una cosa dolce che mangiavo quando ero un tantino più piccolo (circa 10 lustri fa) e cioè:
LE CARAMELLE D'ORZO.

Maria Giovanna ha detto...

Grazie Rafelo sono davvero contenta che tu ci sia riuscito, per le caramelle d'orzo non saprei dirti.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...