09 ottobre 2007

Sultana Scones


Leggo ogni giorno il Cavoletto, ormai la ritengo una sana abitudine, mi riprometto ogni volta che vedo le sue foto meravigliose e invitanti che rifarò quella ricetta e poi puntualmente non lo faccio ma stavolta è diverso, la cara Sigrid ha invogliato chiunque non avesse mai provato una sua ricetta a fare questa e allora quale buona occasione per mettere in atto uno dei miei buoni propositi quotidiani?
La ricetta è tratta da "Breakfast, lunch, tea" di Rose bakery.

Ingredienti: X circa 15 scones
500 gr. farina
300 ml. latte
110 gr. burro
2 cucchiai abbondanti di lievito per dolci (baking powder)
2 cucchiai di zucchero
un cucchiaino di sale
1 uovo

Esecuzione:
Setacciare la farina, aggiungere il lievito, lo zucchero e il sale e mescolare. Unire il burro morbido a pezzetti e, con la punta delle dita, mescolarla alla farina finché sia completamente assorbita. Versare il latte al centro e, con una forchetta, mescolare. Lavorare poi rapidamente l’impasto con le mani (se risulta troppo liquido aggiungere un po’ di farina fino a quando non sarà più appiccicoso).
Su una spianatoia leggermente infarinata stendere l’impasto a 3 cm di spessore e, con un tagliapasta di 5 cm ritagliare gli scones (ripetere l’operazione con gli avanzi di impasto). Disporre gli scones su una teglia da forno rivestita con carta da forno, lasciando 1 o 2 mm di spazio fra ognuno ma senza che si tocchino. Sbattere l’uovo e spennellare la superficie degli scones. Infornare a 200° per 15/20 minuti finché saranno leggermente dorati. Sfornare, staccarli delicatamente e lasciarli intiepidire su una griglia. Servire tiepidi o a temperatura ambiente, con burro e marmellata.

9 commenti:

graziella ha detto...

Ne sento parlare troppo di questi scones(CON UNA COMARE AMANTE DELL'INGHILTERRA E DEGLI INGRLESI ERA INEVITABILE)!Dovrò provare a farli anch'io!

SCRAPUCINA ha detto...

Ciao Maria Giovanna!
Uno spettacolo i tuoi scones!!!
Senti, negli ingredienti si dice "due CUCCHIAI abbondanti di lievito"...volevo chiederti se intendi i cucchiai da tavola, da tè, da caffè...potresti risolvermi il dilemma?!
Grazie mille! ^_^
Francesca

Ady ha detto...

Belli e buoni Maria Giovanna anch'io li ho fatti e devo dire che sono piaciuti tanto io homesso le gocce di cioccolato.
Se mi posso permettere di risponderea a scrapucina, dico di si sono due cucchiai da tavola, quindi una bustina intera, sembra tanto ma ti assicuro che non si
sente per niente e rende gli scones una nuvola, provare per credere vero Maria Giovanna?

sandra ha detto...

Anche io visto il risultato proverò a fare gli scones!!! magari nel week end prosimo!
avevo visto quelli di sigrid e adesso i tuoi! :-))) slurpssss!!!
buon mercoledì!

SCRAPUCINA ha detto...

Grazie per aver risolto il mio dubbio Ady!^_^

sciopina ha detto...

Ciao Mariagiovanna,
Ti seguo da un po' e ti faccio i complimenti per il blog.
Ha veramente tanta passione per la cucina lo si percepisce da come scrivi.
Adoro gli scones,quest'estate in Inghilterra ne ho mangiati un po'e devo dire che la tua ricetta e' impressionante..semplicemente perfetti!
Bravissima!
A presto.
Sciopina

Maria Giovanna ha detto...

Sciopina benvenuta, credimi se ti dico che le tue parole mi scaldano il cuore, mi hai reso felice, a presto.

anna ha detto...

Come mi ricordano la scozia questi bei dolcetti...;D un bacio

Maria Giovanna ha detto...

Sai Anna che non li ho mangiati in Scozia?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...