5 luglio 2007

Pane Bianco di Kucinare


Prima di decidere se prendere o meno la macchina del pane mi sono un pò documentata, forum di cucina italiani che parlano di questo elettrodomestico ce ne sono davvero pochi, uno di questi veramente ben fornito è Kucinare; tra le tante ricette proposte ho scelto questa di cui la riuscita è assicurata infatti il risultato è stato davvero ottimo.
E' la ricetta base da realizzare con la macchina del pane.

Ingredienti: X una pagnotta da 750 gr.
300 gr. farina 00
160 gr. farina Manitoba
250 ml. acqua
1 cucchiaio di olio o burro
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino e 1/2 di malto d'orzo (*)
4 gr. lievito secco o 9 gr. lievito di birra

Tempo di preparazione e cottura: 10 minuti più la durata del programma

Esecuzione:
Versare gli ingredienti nella macchina secondo le istruzioni del produttore.





Programma: Base o Francese
Crosta: Media
Peso: 750 gr.





(*) favorisce la colorazione della crosta. Si puo' sostituire con zucchero.

9 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

Io non posso proprio piu' fare a meno di questo meraviglioso aggeggio!! ci faccio di tutto; pane, panini, focacce, pizze, grissini, ecc.ecc.
Troppo comodo!
Bellissimo il tuo pane, sarà profumatissimo no?

ciao ciao

Grazia

Dolcetto ha detto...

Che bel panone maria giovanna, mi sembra di sentirne il profumo fin qui...
Ciao, buon fine settimana

Maria Giovanna ha detto...

Indovinato Cuocapercaso ha davvero invaso tutta la mia piccola casa!

Grazie Dolcetto, buon inizio settimana.

Imma ha detto...

Ti trovi veramente cosi bene con la macchina del pane? I risultati sembrano proprio belli, ma puoi usare qulasiasi ricetta o sei costretta a usare quella del librino della macchina?

Maria Giovanna ha detto...

Imma ero davvero scettica prima di conoscere questo elettrodomestico, poi pian piano stò imparando a conoscerlo, non è una questione di ricette ma piuttosto il fatto di dover ottenere degli impasti della giusta consistenza, una volta che riesci a capire la giusta quantità d'acqua da inserire il gioco è fatto!

skakkina ha detto...

Ciao Maria Giovanna, credo di avere la stessa macchina del pane che hai tu ma stimao ancora facendo conoscenza. Volevo cheiderti: quel tuo pane bianco è soffice come il pane da toast? E' così che deve essere o ha cotto troppo poco? Anche il tuo mi sembra abbastanza chiaro... Pare che in ogni caso non riesca a farlo venire con la crosta scura in nessun modo. Quello con la crosta più croccante dovrebbe essere il francese? Oppure quale?

Maria Giovanna ha detto...

Skakkina è assolutamente un pane croccante poichè io l'ho cotto con il programma francese, il colore chiaro credo che dipenda dalla foto, non era poi così bianco, comunque il pane cotto con questo elettrodomestico non ti verrà mai scuro come quello cotto a legna o in forno. In ogni caso controlla che la tua macchina funzioni bene; ma il pane, anche se chiaro, all'interno ti risulta cotto?

skakkina ha detto...

Quello mio l'ho fatto con la cottura base, col francese in effetti mi è venuto più croccante.
Quello chiaro all'interno era un po' umido: due volte l'ho rischiaffato nel forno tradizionale e l'ho sistemato così, ma sto cominciando a pensare che il pane "si bagni" se lo lascio nel cestello anziché metterlo su una griglia a liberare l'umidità.
Faccio un po' di casini ancora, specie con l'integrale che mi lievita spropositatamente per poi sgonfiarsi al centro.
Comunque ancora non sono riusicta a trovare la farina di Manitoba.

Maria Giovanna ha detto...

Cara Skakkina purtroppo con la macchina del pane devi fare esperienza poichè ogni marca è diversa dall'altra, devi imparare a dosare i liquidi per ottenere degli ottimi risultati ma sono sicura che con il tempo ci riuscirai. Per quanto riguarda l'umidità del pane sicuramente dipende dal fatto che lo lasci nel cestello a fine cottura, io lo sforno subito in modo che tutto il calore evapori.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...