26 luglio 2007

Tagliatelle Verdi


La pasta fresca è un altra delle mie tante passioni culinarie, per anni sono andata alla ricerca di un impasto che si avvicinasse a ciò che avevo in mente e poi mi sono imbattuta nel libro delle Sorelle Simili "Sfida al matterello", ho scoperto la farina 0 e me ne sono innamorata. Provate questa versione "verde" e poi mi direte.........

Ingredienti:
30 gr. spinaci già lessati e ben strizzati
2 uova
250 gr. farina 0

Esecuzione:
Tritare grossolanamente con un coltello gli spinaci lessi, mescolarli con l'uovo e unire la farina, impastare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, avvolgere in pellicola trasparente e lasciar riposare mezz'ora; con la macchinetta per la pasta "tirarla" dello spessore desiderato e con l'apposito rullo ricavare le tagliatelle. Disporle su una spianatoia di legno infarinata e lasciarle asciugare.

7 commenti:

Orchidea ha detto...

Queste tagliatelle verdi sono bellissime, mi fanno venire una fame...
Ciao.

Dolcetto ha detto...

Io adoro le tagliatelle, se poi sono anche un po' diverse dal solito... gnam! Peccato però che non ho la macchina per tirare la pasta (è un'idea da dare al moroso come regalo per il compleanno... bene bene) se no la provavo.
Le tue hanno un bellissimo aspetto!
Bacioni, buona giornata

Dolceviola ha detto...

Ciao Maria Giovanna,
Sì sono tornata!!
Purtroppo quest'anno solo pochi giorni di vacanza, forse ho un'altra settimana ad agosto, ma è ancora da decidere!!!
Che belle queste tagliatelle, purtroppo anch'io come dolcetto non ho la macchinetta!!

venere ha detto...

sarà che sono "alla vecchia maniera" o, semplicemente NON ho la macchina x tirare la pasta: ragazze, olio di gomito, un bel mattarello e non si rinuncia alle tagliatelle della MaGio!!!
PS: stasera x cena la tua maionese, semi di girasole tostato e cialdine di riso e mais... ero da sola x cena;-PPPP: che goduria!!!

Ady ha detto...

Ciao Maria Giovanna anch'io consulto molto i due libri dele Simili, ho imparato moltissimo, hai ragione sulla farina 0 per la pasta all'uovo fa la differenza.
Complimenti preparare le tagliatelle con questo caldo è un'impresa...
Un abbraccio

il maiale ubriaco ha detto...

Data la provenienza partenopea non posso fare a meno che invitarti da noi a prendere una fetta di dolce o gustare un buon piatto di pasta. Complimenti per il blog. Ste-

Maria Giovanna ha detto...

Grazie Orchidea.

Dolcetto e Dolceviola come ha detto Venere si può sempre andare di matterello.

Venere sono davvero contenta che la maionese ti piaccia così tanto, grazie.

Ady grazie ma devo confessarti che gioco d'astuzia, cucino con il calar del sole, quando arriva il fresco ;P

IlMaialeUbriaco benvenuto sul mio blog e grazie dei complimenti, passo spesso da voi anche se non ho ancora lasciato un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...