6 maggio 2007

Strudel Ricotta e Carciofi



Ancora una ricetta con i carciofi, li avevo comprati senza ancora capire bene come li avrei cucinati e poi, sfogliando un po di riviste ho riadattato una ricetta sostituendo gli ingredienti con quelli che avevo e il gioco è fatto.
La ricetta è tratta da "Il meglio di Sale&Pepe - Passioni 7: Verdure ripiene e torte dell'orto".

Ingredienti: X 2 persone
Per la pasta strudel:
100 gr. farina
1 uovo
1 cucchiaio d'olio
acqua tiepida se necessaria
Per il ripieno:
6 carciofi
250/300 gr. ricotta
30 gr. parmigiano grattugiato
1 tuorlo d'uovo

Esecuzione:
Mettere nella ciotola dell'impastatrice la farina con l'uovo e l'olio, impastare con il gancio a k e se l'impasto dovesse risultare asciutto unire un po' d'acqua tiepida; avvolgere in carta pellicola e lasciar riposare al fresco (non in frigo) per almeno un ora.
Pulire i carciofi nel solito modo, tagliarli a fettine sottili e rosolateli in una padella con poco olio, salare, unire acqua o brodo e portare a cottura; una volta freddi tagliarli con la mezzaluna. In una terrina mescolare la ricotta con il parmigiano e il tuorlo; stendere la pasta con il matterello su un canovaccio da cucina infarinato fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di 1 mm, stendere sopra il ripieno di ricotta lasciando un margine libero di circa 2 dita lungo il bordo, adagiare i carciofi tagliuzzati e chiudere la pasta ripiegando i bordi verso l'interno, aiutandoci con il canovaccio arrotoliamo la pasta sul ripieno. Adagiare lo strudel su una teglia rivestita di carta forno, piegarlo in modo da ottenere un semicerchio e cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti. Spennellare la pasta con un cucchiaio d'olio, lasciare intiepidire e servire.



6 commenti:

Lalla ha detto...

troppo invitante!!!

Maria Giovanna ha detto...

A quanto vedo Lalla stò cucinando tutte cose che ti piacciono!

nini ha detto...

Che magnifica ciambella. la proverei volotieri..!

Maria Giovanna ha detto...

Grazie Nini.

ely ha detto...

Tanti tanti complimenti per questa ricetta ed anche per tante altre che ho letto.Appena ho un po' di tempo provero' a farne qualcuna,la prima sara' proprio questa.ciao ciao

Maria Giovanna ha detto...

Benvenuta Ely, ti ringrazio, aspetto tue notizie e spero di leggerti più spesso.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...