21 maggio 2007

Pan Focaccia






















Chissà perchè ogni volta che devo acquistare un elettrodomestico per la cucina mi metto lì a pensarci e ripensarci, poi una volta acquistato scopro la grande utilità e ad ogni utilizzo non faccio altro che ripetermi che non potevo fare acquisto migliore, così è stato per il Kenwood e così stà diventando per la macchina del pane.
L'anno scorso l'avevo vista in un catalogo punti, così mi ero armata di pazienza e li stavo raccogliendo, una volta scoperto che non erano sufficienti ho iniziato a girare nei vari forum di cucina per chiedere chi potesse donarmeli, nel giro di un mese ero arrivata al mio obiettivo, così spedisco il tutto ma la macchinetta non è mai arrivata, dopo aver sollecitato più volte mi hanno detto di scegliere un nuovo regalo dal nuovo catalogo in quanto non era più possibile ricevere il regalo da me chiesto, immaginate la delusione! Poi sfoglio il nuovo catalogo del supermercato e ritrovo un altra macchina per il pane (stavolta non mi scappi) e così ho chiesto il mio premio, nel giro di 3 settimane sono tornata a casa con il mio trofeo. Questo racconto serve solo a farvi capire quanto ci tengo a questo piccolo elettrodomestico, potete ammirarlo sullo sfondo della foto.
Devo dire che il mio primo pane non è riuscito granchè, così ho iniziato a documentarmi, ho fatto un pò di confusione con il TH (tasso di idratazione) e mi sono persa nei vari forum francesi, poi sotto consiglio di un amica che mi ha dato grandi delucidazioni sono riuscita a fare il mio secondo pane, certo non è ancora perfetto, mi sono distratta, invece di 750 gr. ho impostato il programma per 1 kg., comunque il sapore è davvero ottimo.
Grazie di cuore Canny per avermi passato questa splendida ricetta.

Ingredienti:
260 gr. acqua
100 gr. olio
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiaini di sale
300 gr. farina 0
300 gr. farina 00
8 gr. lievito di birra fresco

Programma: Pane Francese
Peso: 750 gr.



11 commenti:

Andrea ha detto...

ottimo blog, ben fatto e con ricette squisite. ciao :P

graziella ha detto...

Benvenuta tra le adoranti della macchina del pane!
Davvero non so come facevo prima del suo arrivo, poi se corredata dai consigli di Cannella, non sbaglia un colpo!

Maria Giovanna ha detto...

Grazie di cuore Andrea e benvenuto sul mio blog, spero di incontrarti spesso da queste parti.

Graziella ti ringrazio per il benvenuto nel club, guarda che stresserò anche te per sapere le ricette.

cuochetta ha detto...

E tu come la battezzi al tua MdP???
Lo sai che quella della Graziella è ALICE e la mia è BICE???
se vuoi un pò di ricette le trovi anche nel mio blog!

Benvenuta anche da parte mia nel club.... confermo che anche io non en posso fare più a meno!

;-)

Maria Giovanna ha detto...

Cuochetta cara avevo già notato le tue ricette e il nome che hai dato alla tua piccolina, io non saprei quale dargli, magari ci penso un pò sù e poi ti faccio sapere! Grazie per il benvenuto nel club e sopratutto della tua disponibilità; a presto.

Sonia ha detto...

Da quando ho comprato la mdp mi sto' sbizzarrendo a prepararlo con le farine più disparate, e con ottimi risultati: e poi volete mettere com'è bello svegliarsi al mattino con l'odore del pane appena cotto?

Maria Giovanna ha detto...

Benvenuta sul mio blog Sonia, fai parte anche tu del club, io ho ancora un pò di difficoltà con il dosaggio d'acqua ma pian pianino imparerò!

cannella ha detto...

carissima, anche tu sei per me una fonte importante di informazione e saggezza culinaria, infatti ti ho appena copiato la ricetta dei biscotti alla panna, favolosi!grazie, un baciotto

Maria Giovanna ha detto...

Cannella grazie a te che con le tue belle parole mi scaldi il cuore.

P.s.
Sono contenta che ti sono piaciuti i biscotti ;P

Anonimo ha detto...

Ciao!
complimenti per il blog,veramente ben fatto!
Ti faccio una richiesta,vedi te cosa puoi fare:ho la macchina del pane(termozeta fornarina),era di mia mamma,e adesso la dovrei portare nella mia casa nuova;ma chiaramente mia mamma ha perso le istruzioni..x le ricette mi baso sulle tue,non e'ke mi invieresti le istruzioni?sempre chiaramente se possibile..
grazie intanto per l'attenzione,lascio una mail:
stefano@sinedsystem.com

Maria Giovanna ha detto...

Stefano il ricettario è grande, magari dimmi cosa ti serve, ma hai provato a chiedere alla casa produttrice? Grazie e buon pomeriggio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...