12 marzo 2007

Pane della Mezz'Ora



























Un pane davvero veloce e semplice da realizzare all'ultimo minuto, quando vi accorgete che avete dimenticato di comprare il pane oppure quando qualche esperimento non riesce come dovrebbe. Ancora una ricetta tratta da Pane e Roba Dolce delle Sorelle Simili.

Ingredienti:
800 gr. farina 00 di forza
200 gr. acqua
3 cucchiai d'acqua
36 gr. lievito di birra
200 gr. latte
30 gr. burro
2 cucchiai di zucchero
3 cucchiaini di sale ( ne ho messi il doppio)

Esecuzione:
Sciogliete in una tazza il lievito e lo zucchero con tre cucchiai di acqua. Intiepidite il latte insieme al burro ed al sale, versate il tutto in una ciotola, unitevi quasi tutta l'acqua, poi un terzo della farina e incominciate a battere, poi aggiungete il lievito, sciolto con lo zucchero, e la restante farina. Deve risultare un impasto morbido. Dopo che avrete regolato la consistenza dell'impasto (aggiungendo acqua o farina secondo e necessità), versatelo sul tavolo e lavoratelo, battendo per 5-6 minuti. Dividetelo a metà e formate due palle, poi schiacciatele con le mani fino ad ottenere due ovali, raddoppiateli e arrotolateli con il pollice fino ad ottenere due corti filoni. Disponeteli, a falda sotto, su una teglia infarinata che riporrete in forno freddo. Accendete il forno per un minuto (non ha importanza la temperatura selezionata), poi spegnetelo e lasciate riposare per 30 minuti. Passato questo lasso di tempo, senza aprire il forno, accendetelo di nuovo a 200° e fate cuocere per 45-50 minuti. Se tende ad assumere un colore eccessivamente rossastro coprite il pane con carta stagnola o carta forno.



7 commenti:

Francesca ha detto...

molto veloce questo pane

graziella ha detto...

Se ti sentono i Cuochi di carta che solitamente ci mettono due giorni a fare il pane, non ti rivolgono la parola!
Questo è il mio stile! Pratico e veloce! Grazie del suggerimento!

Lalla ha detto...

bellissimo questo pane.....
complimenti!!!!!
baci baci lalla

il maiale ubriaco ha detto...

Buono!!!! E bello questo blog. Vienici a trovare. Ste-

Maria Giovanna ha detto...

Esatto Francesca veloce è proprio la parola adatta.

Graziella se si è reduci da uno spatascio è risolutivo questo pane........comunque non diciamolo agli scribacchini.

Grazie come sempre Lalla.

Grazie maiale ubriaco, benvenuto sul mio blog.

venere ha detto...

Ha proprio un bell'aspetto... Non ho mai provato a fare un pane così di fretta (la mia pasta madre che mi garda dal frigo si offenderebbe, ma la copro con un canovaccio così non mi vede e ci provo di sicuro!!!!)

Maria Giovanna ha detto...

Cara Venere dopo che il mio lievito madre è finito in pattumiera, richiedeva troppe attenzioni, mi si è aperto un mondo di pane con il lievito di birra. Sai che non pensavo affatto riuscisse così buono?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...