25 novembre 2006

Gnocchi Saltati



Un po' di tempo fa cercavo la ricetta per preparare questi gnocchi ma a chiunque chiedessi mi rispondevano che forse erano gli gnocchi alla parigina ed io sempre lì a dire no e ad insistere che questa ricetta esisteva e non me l'ero inventata, poi un giorno per caso ho trovato la ricetta di Nanninella e mi sono detta:" Finalmente ho trovato ciò che cercavo!". Campana come me, li ha rinominati "gnocchi sciuè sciuè", ha ricevuto la ricetta da una signora salernitana, e devo dire che sono una valida alternativa veloce e versatile agli gnocchi di patate. Incredibile come questa ricetta si sia divulgata velocemente ma credo sia stato per la facilità d'esecuzione e per la bontà, e pensare che quando la cercavo io nessuno la conosceva..........

Ingredienti:
Per gli gnocchi:
500 gr. farina 00
500 gr. acqua
Per condirli:
ragù napoletano
provola

Esecuzione:
Versare l'acqua in una capace pentola e metterla sul fuoco, appena bolle buttare in un sol colpo la farina setacciata, girare energicamente finché si forma una palla, trasferire il tutto sul piano da lavoro e lasciar raffreddare un po'. Impastare e formare un panetto che lasceremo riposare avvolto in un canovaccio per una mezz'oretta in modo tale che si sviluppi il glutine e diventi più morbido. Passato il tempo tagliare un pezzettino di impasto e ricavare dei piccoli cordoncini, tagliarli a piccoli tocchetti e incavarli delicatamente sull'attrezzo specifico o su una forchetta. Lessarli in acqua bollente salata, appena vengono a galla toglierli con la schiumarola, mantecarli in una padella con il ragù e la provola a dadini; una volta sciolta servire.


Questi gnocchi si possono preparare anche giorni prima e congelare, si lessano ancora congelati in acqua bollente. Sono molto versatili e si possono condire con svariati sughi, a me piacciono molto anche con funghi porcini e gamberetti.




23 commenti:

Anonimo ha detto...

a sapere che cercavi la ricetta,te l'avrei data,anche se io li ho sempre chiamati gnocchi alla sorrentina.Buonissimi...
ciao
dani

nanna ha detto...

mai provati gli gnocci di farina, ma vista la rapidità di esecuzione non manchero'! Passavo per invitarti, se ti va, a partecipare al mio meme natalizio: mi farebbe molto piacere! Ciao,nanna.

nanna ha detto...

gnoccHi magari.. è proprio lunedì :-D

Maria Giovanna ha detto...

Ciao Dani, benvenuta sul mio blog, anch'io credevo fossero gli gnocchi alla sorrentina e invece mi hanno detto che non lo sono.....

Nanna ho provato ad andare sul tuo blog ma c'è una pagina vuota, che succede?

lalla ha detto...

ciao cara
squisita questa ricetta .... sei riuscita ad illuminare gli occhi di mio frat nel vedere le foto ....

l idea di congelarli è super figa.....peccato che il mio frizzer sta schiattando (mamma quando mi compri la cucina nuova?)
mi puoi dire quante porzioni vengono con quella quantità d acqua e farina?
bacioni lalla

nanna ha detto...

Boh? splinder dà i numeri? riprova, http://nannna.splinder.com
:-)

Maria Giovanna ha detto...

Lalla fà sempre piacere illuminare qualcuno ;P
Condivido il problema freezer, tra un pò il mio esploderà!!!!!!!!
Con questa dose si sfamano 4 bocche.....

Nanna ho dato un'occhiata sommaria, appena ho tempo mi leggo tutto per bene, ok?

Gloricetta ha detto...

Gnocchi senza patate? Mai sentiti...il risultato mi sembra ottimo, mi sà che li provo. Glò

Maria Giovanna ha detto...

Provali e non te ne pentirai Gloricetta, certo sono diversi da quelli di patate ma altrettanto buoni.

Saffron ha detto...

anch'io non sapevi nulla di ogni senza patate( a parte quelli di semolino). mi piacciono molto anche perchè si possono congelare! appena riesco a tornare a casa in un orario decente li provo!

Maria Giovanna ha detto...

Saffron aspetto quanto prima un tuo giudizio su questi gnocchi.

lalla ha detto...

mi sono appena alzati da tavola....
saltati in padella con una salsina di pizzacchi e salvia .....
buonissimi!!!!
e quelli che sono avanzati li congelo per la prossima spadellata .....
bacioni lalla

Maria Giovanna ha detto...

Sono contenta che ti sono piaciuti Lalla, spiega un pò questa salsina.......

lalla ha detto...

facilissima.....e velocissima!

una noce di burro in una padella antiaderente,
2 cucchiai di trito di pistacchio, 1/2 cucchiaino di salvia tritata
rosoli il tutto per un min e aggiungi un pò di panna amalgami per bene e regoli con sale pepe noce moscata e parmig gratug

si può anche sostituire la panna con la besciamella aggiungendo un cucchiaio di farina dopo aver rosolato il trito e a filo il latte!

Maria Giovanna ha detto...

Grazie Lalla è davvero bella!

Anonimo ha detto...

Ciao e complimentissimi x il tuo blog, forse ancora non avevo avuto l'occasione di farteli. Ti seguo da tanto tempo e sei davvero brava, come ogni cosa che fai con passione ti riescono magnificamente anche questi piatti. Era una vita che cercavo la ricetta degli gnocchi senza patate come li faceva una persona a me cara che adoravo e finalmente...solo sul tuo blog potevo trovarla. Con affetto... continua così in ogni cosa...sei sempre fenomenale. Bacioni

Maria Giovanna ha detto...

Ti ringrazio di cuore Anonimo, mi hai fatto dei complimenti bellissimi che accetto molto volentieri; la prossima volta ti firmi così posso sapere chi sei? Sono davvero molto curiosa di natura........

Francesca ha detto...

Dalle foto i tuoi piatti sembrano molto invitanti peccato che sono a dieta ferrea!! altrimenti un pensierino lo farei!!!!!! Ciao e complimenti da Francesca

Maria Giovanna ha detto...

Ti ringrazio di cuore cara Francesca, prima o poi la dieta finirà......

teresa ha detto...

ciao...passata per caso nel tuo blog trovo gli gnocchi di mia nonna!!! grandiosi!!

Maria Giovanna ha detto...

Ma dai Teresa, per una come me che ama i piatti della tradizione, sopratutto legati all'infanzia, è un piacere riportarti a quei tempi!

Anonimo ha detto...

Vorrei sapere se questi gnocchi sono leggeri come quelli di patate o un po' piu' pesantini, visto che sono fatti di sola farina.
Grazie Stefania

Maria Giovanna ha detto...

Stefania scusa l'immane ritardo con cui ti rispondo, diciamo che somigliano di più ad una pasta fresca anche se sinceramente per me gli gnocchi di patate risultano un pò pesanti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...