4 novembre 2006

Chili e Tortillas



Mi piace la cucina tradizionale, credo che si intuisca dalle ricette che ho pubblicato fino ad ora, però non disdegno quelle che provengono dalle varie parti del mondo, le ritengo sempre un grande bagaglio culturale del paese di origine. Raramente mi capita di cimentarmi nella realizzazione di questi piatti perchè sono troppo perfezionista e non amo sostituire gli ingredienti che non sono reperibili; sfogliando i vari libri di cucina del mondo che ho mi sono imbattuta nella ricetta del chili che mi ha colpito per la sua semplicità di esecuzione e per la reperibilità degli ingredienti poi però ho dovuto scegliere tra le tante ricette di tortillas quella più adatta alle mie esigenze ed è nato questo connubbio che ho già cucinato 3 o 4 volte e che ha riscontrato sempre un grande successo.

Ingredienti:
Per le tortillas:
375 gr. farina
1 cucchiaino di sale
80 ml. olio di mais
250 ml. circa d'acqua
Per il chili:
900 gr. di carne di manzo
600 gr. di pomodori
400 gr. di fagioli rossi secchi
3 cipolle
3 spicchi d'aglio
6 cucchiai di olio di mais
2 cucchiai di peperoncino rosso in polvere
1 cucchiaino di semi di cumino
1/2 cucchiaino di paprica in polvere
1/2 cucchiaino di origano
brodo
sale

Esecuzione:
Per le tortillas: setacciate la farina e il sale in una ciotola capiente e fare una fontana al centro. Utilizzando un coltello a lama piatta, unite l'olio e l'acqua tiepida necessaria e amalgamate fino a formare un impasto morbido. Trasferite su un piano non infarinato e impastare per 5 minuti finché la pasta sarà omogenea ed elastica. Lasciate riposare per 1 ora al caldo, coperta, in una terrina pulita. Dividete l'impasto in 12 pezzi, fatene delle palline e schiacciatele leggermente, poi trasferitele su una superficie infarinata e stendetele a formare un cerchio di circa 20 cm. Mettete le tortillas una sull'altra avvolte nella pellicola. Riscaldate una padella dal fondo spesso o di ghisa e cuocete ogni tortilla 1 minuto per lato, tenendola premuta se dovesse gonfiare. Per conservare le tortillas, lasciatele raffreddare, quindi appoggiatele una sopra l'altra; avvolte in fogli di alluminio si possono surgelare. In seguito si possono riscaldare nel forno a microonde o in padella.
Per il chili: lavate e lasciate in ammollo i fagioli nell'acqua per una dozzina di ore. Trascorso questo tempo, tagliate a piccoli dadi la carne e fatela rosolare rapidamente nell'olio caldo, a fuoco vivace. Aggiungetevi le cipolle e l'aglio sbucciati e tritati, lasciate cuocere il tutto per 5 minuti, poi unitevi i fagioli scolati e mescolate.Sbucciate i pomodori, tagliateli in pezzi e uniteli alla carne; aggiungete anche le spezie, bagnate con del brodo, coprite e lasciate cuocere a fuoco moderato finché la carne e i fagioli siano teneri. Se fosse necessario, aggiungete via via del brodo caldo.Il chili di carne va servito ben caldo, di preferenza con una polenta di mais cotta a parte con dell'immancabile birra fresca, magari con una Corona o con una deliziosa Cruz Blanca High Life.


Fonti:
Tortillas di farina bianca tratta da "Cucina del mondo - Tex Mex" di Anne Wilson.
Chili di carne tratto da "Ricettario del mondo".

11 commenti:

graziella ha detto...

Anch'io pensavo che il chili fosse più complicato da fare!
Mi hai proprio fatto venir voglia di provare! Poi quelle tortillas hanno un aspetto buonissimo!

Maria Giovanna ha detto...

Ti ho stuzzicato Graziella eh? Prova e non te ne pentirai!

cuochetta ha detto...

Carissima, appena Vincenzo, mio marito ha letto il tuo blog mi ha urlato: ME LI FAIIIIIIIIII???
mi sa di cena da sabato sera, quindi sabato prossimo: cuochetta al lavoro con chili e tortillas!
SLURP!

lalla ha detto...

io adoro il tex mex... e tutti i sapori piccanti mmmm
ma il ristorante messicano è lontanuccio e comprarli pronti nn mi alletta particolarente... anche per il prezzo!
mi sa che li provo presto....
baci baci lalla

Maria Giovanna ha detto...

Cuochetta allora devi farmi assolutamente sapere se ti sono piaciuti questi due piatti ;P

Lalla bentrovata, un altra cosa in comune a quanto vedo :D

gli scribacchini ha detto...

È una vita che cerco questa ricetta!!! Grassssieeee!!!!!
:-D
Patt

Maria Giovanna ha detto...

Patt sono contenta che per la prima volta io posto una ricetta che tu cercavi da tempo, sono emozionata...........

Anonimo ha detto...

...le tortillas on si fanno cosi!
o con la farina di mais o con quella di frumento...

Maria Giovanna ha detto...

Anonimo credo che esistano varie versioni di tortilla, questa è tratta proprio da un libro di cucina messicana e non è la prima volta che le vedo fatte di comunte farina 00, ti dirò di più, ne esistono di vari tipi fatte con altrettante varietà di farine.

P.s.
Se cortesemente la prossima volta ti firmi con il tuo nome mi faresti un grande favore!

caravaggio ha detto...

complimenti per in tuo ghiotto blog buona giornata

Maria Giovanna ha detto...

Grazie Caravaggio benvenuto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...